• + Categoria 2
     
 
 
 

Tel. +39.0166.502733

 
Il tuo carrello è vuoto

Lago d'Orta

Gita in giornata con pranzo

€ 63,00
Partenza da: Valle d'Aosta      
Trattamento: bus + accompagnatore + pranzo      
Periodo: 02/06/2020      
Durata: 1      
Regione: PIEMONTE      
Località: Orta San Giulio      
Descrizione
 
Gallery
 
Preventivo
 
Lago d'Orta Piemonte: fede, natura, storia e bellezza
Un' autentica gemma incastonata tra il verde delle Alpi e vasti boschi collinari.
2 Giugno 2020, € 63, partenza dalla Valle d'Aosta


Nato dal Ghiacciaio del Sempione, il Lago d'Orta è una meta di grande fascino del territorio piemontese per lo spettacolare scenario naturale, ma anche per i romantici borghi e le diverse testimonianze artistiche che lo costellano. Tra riserve naturali, basiliche romaniche e balconi panoramici, tante cose da vedere al Lago d'Orta per conoscere tutta la bellezza di questo specchio d'acqua alpino.

Orta San Giulio Inserito tra i Borghi più belli d'Italia, Orta San Giulio è una tappa immancabile per scoprire il fascino del Lago d'Orta. Il modo migliore per apprezzarlo è perdersi tre le caratteristiche viuzze ricche di palazzi signorili, eleganti portici, botteghe artigiane e taverne locali. Cuore del borgo è la pittoresca e colorata Piazza Motta che ospita il bel Palazzo Broletto impreziosito da affreschi e torre campanaria. Non perdetevi una sosta anche a Villa Bossi, sede del Municipio affacciata sul lago, e l'incantevole Chiesa di Santa Maria Assunta del 1485.

Isola di San Giulio Di fronte a Orta San Giulio si trova il vero tesoro del Lago d'Orta: l'Isola di San Giulio, un paradiso di pace raggiungibile in pochi minuti a bordo di piccole imbarcazioni. Un'unica strada segue il perimetro dell'isola del silenzio - intorno al monastero femminile si snoda il Percorso della Meditazione - ed è una sfilata di dimore, palazzi, cortili e splendidi giardini. Oggi abitata da suore di clausura benedettine, l'isola era in origine un possedimento del ducato longobardo e, in seguito, dei vescovi di Novara.

Basilica di San Giulio La facciata e la scalinata della Basilica di San Giulio, gioiello romanico dell'isola, affacciano direttamente sulle acque blu del lago, creando suggestivi riflessi. Eretto sui resti di una struttura del IX secolo, l'edificio subì gravi devastazioni sotto Ottone I, ma ancora oggi è sopravvissuto il presbiterio originario insieme ad alcuni elementi romanici come absidi, capitelli e matronei. Di grande rilievo l'ambone medievale in marmo nero di Oira del XII secolo e la cripta dove sono conservate in un'urna di cristallo le spoglie di San Giulio.

Villa Nigra Sulla sponda orientale del Lago d'Orta si trova il borgo di Miasino, famoso per i palazzi settecenteschi e le eleganti ville tra cui specialmente Villa Nigra, oggi palazzo comunale della cittadina. Residenza aristocratica di campagna tra le più suggestive del Cusio, l'edificio ha una parte centrale più antica che risale al tardo Cinquecento, il corpo di fabbrica del Seicento, mentre l'ala sud con arancera e torretta furono progettati dall'architetto Martelli nel secolo successivo. Magnifico il loggiato con cinque campate e pareti affrescate con particolari effetti ottici.

Riserva Naturale del Sacro Monte di Orta Situato nella zona collinare, che sovrasta il borgo di Orta San Giulio, si trova la Riserva Naturale del Sacro Monte, uno dei nove Sacri Monti alpini di Piemonte e Lombardia considerati Patrimonio dell'umanità. Il percorso, immerso in un meraviglioso bosco di faggi, pini, siepi di lauro e bosso, è composto da venti cappelle dedicate a episodi della vita di San Francesco d'Assisi e culmina sul sagrato della Chiesa di San Nicola di Mira.


Viaggio in bus con servizio su misura per te!
Partenza dalla Valle d'Aosta con punti di carico su richiesta.
Accompagnatore;
Pranzo tipico.
INCLUSO
€ 63,00 (quota con 30 partecipanti)
€ 83,00 (quota con 15 partecipanti)